Gamberoni all’aceto balsamico di Modena

 

I gamberoni all’aceto Balsamico di Modena sono un secondo piatto di pesce davvero semplice e sfizioso.

Adatto alle single in carriera che non vogliono farsi mancare il gusto da veri gourmet. Scopri la ricetta!

Era da tempo che volevo preparare i gamberoni all’aceto balsamico di Modena. In realtà puoi utilizzare anche le mazzancolle, già pronte ovvero pulite ma di minore dimensioni solitamente.

Per preparare la ricetta ti consiglio di utilizzare i prodotti originali e freschi, nel caso del pesce, per ottenere la giusta resa nel piatto.

Come capirai i gamberoni all’aceto balsamico di Modena sono ottimi per un pranzo oppure una cena consumata in casa, anziché in ufficio.

Ora, è giunto il momento. Procediamo con il procedimento e il recupero di tutti gli ingredienti.

Gamberoni all’aceto balsamico

Per preparare i gamberoni all’aceto balsamico bastano davvero pochi ingredienti:

  • gamberoni 2 etti
  • aceto balsamico di modena
  • pepe nero
  • olio EVO
  • peperoncino macinato
  • sale

Quando ti metti al piano di lavoro assicurati di aver giù pulito i gamberoni, non devono avere la testa.  Se preferisci, non toglierla. Lo farai in un secondo momento, ovvero quando li mangerai.

In una piccola tazza metti un pizzico di sale e di pepe nero macinato fresco ( meglio nero perché risulta più profumato).  Aggiungi 3 cucchiai di aceto balsamico di Modena. Con una frusta mescola il tutto per far sciogliere pepe e sale.

Ora versa l’olio EVO. Monta entrambi con la forchetta, sempre nello stesso verso. Tieni conto che l’olio va aggiunto piano piano perché è quello che fa da emulsionante. Se ne versi troppo non monta.

E’ arrivato il momento di cucinare i gamberoni.

In una padella fai soffriggere l’aglio, peperoncino e l’olio. Lascialo imbiondire, non deve bruciare insomma.

Una volta pronto, aggiungi i gamberoni. Devono rosolare da un lato e dall’altro per un paio di minuti. A fiamma media. Se necessario aggiungi mezzo bicchiere di acqua corrente, così che si ammorbidiscono e si cucinano senza attaccarsi.

In 10 minuti dovresti avere i tuoi gamberoni pronti.

Impiattali e aggiungi la salsina all’aceto balsamico sui gamberoni.

 

I gamberoni all’aceto balsamico di Modena sono un piatto squisito, da veri gourmand!

Per dare ancora più sapore, prima di spegnere il fuoco, ho aggiunto un pochino di salsa all’aceto balsamico. In questo modo si sono insaporiti e se lasci asciugare il sughetto per bene diventano tutti belli appiccicosi. Togli il cuscio e slurp!

Buon pranzo,

La Rasdora

 

 

Autore dell'articolo: Elena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *