Riso integrale con spinaci al profumo di basilico!

Questa sera inauguro raccontandoti di una ricetta semplice e veloce da preparare, ottima da gustare. Parlo del risotto integrale con spinaci al profumo di basilico. Ti ricordo che le dosi sono per 1 persona.

Come coccolare l’anima dopo una giornata seduta alla scrivania? Con il riso integrale che è capace di saziarti senza appesantire. E’ vero, ti parlo di un risotto e il tempo di cottura solitamente è maggiore rispetto alla pasta di grano. In più, non si è (molto) in vena di cucinare dopo le 8 ore in ufficio. Hai ragione! Appena rientro, mi metto ai fornelli e alla fine mi rendo conto… che esistono alcuni stratagemmi :-).

Negli ultimi acquisti ho messo nel carrello non la solita pasta ma il riso integrale. Da brava milanese (adottata) non posso non andare all’Esselunga, dove trovo soltanto la confezione da 1 kg… questo per #unarasdorasingleincucina non è possibile! E cercando fra le diverse marche trovo le “buste” di riso integrale precotto. Scettica ma lo acquisto ugualmente, non ho fatto in tempo a sistemare la spesa che i fornelli erano già al lavoro.

Riso integrale con spinaci al profumo di basilico

Gli ingredienti sono davvero semplici e recuperabili in qualsiasi supermercato. Tempo cottura massimo 30 minuti (a seconda delle fasi), gli attrezzi sono 2 padelline e 1 cucchiaio di legno.

  • 100 gr di riso integrale (precotto)
  • 100/150 gr di spinaci con basilico (freschi)
  • olio EVO
  • scalogno piccolissimo
  • vino bianco
  • brodo vegetale ( o acqua calda)
  • sale
  • pepe (peperoncino turco se preferiamo)
  • parmigiano reggiano

 

La ricetta è davvero gustosa e richiede ingredienti semplici, scopri come procedere!

Per preparare gli spinaci al profumo di basilico mi sono appoggiata alla riserva conservata in freezer. Infatti il Sabato precedente ho acquistato 1 kg di spinaci freschi al mercato. Una volta rincasata non ho fatto altro che pulirli e sbollentarli in acqua. Amante del basilico come sono, ho aggiunto 2 foglie (le più grandi della piantina) per dargli quel sapore in più. Un ottimo esperimento!

Una volta sbollentati devono intiepidirsi su di un piatto e poi in freezer nel sacchetto apposito. Questo procedimento puoi seguirlo anche nel momento in cui prepari la ricetta. Il freezer ti aiuta solo a conservare meglio gli alimenti.

A questo punto siamo siamo a metà dell’opera: visti i tempi di cottura ridotti possiamo utilizzare le padelle. Nella prima scaldiamo a fiamma bassa gli spinaci al profumo di basilico con un filo di olio EVO e scalogno tritato. Lasciamo il tutto amalgamarsi e a piacere un pizzico di peperoncino turco. La seconda padella irroriamola di olio EVO, lasciamo imbiondire lo scalogno trito e iniziamo ad aggiungere pian piano tutti gli ingredienti. Prima il riso integrale. Se troppo asciutto potete aggiungere mezzo bicchiere di brodo vegetale. [In questa versione non ho utilizzato il brodo vegetale ma l’acqua calda e per dare maggior sapore ho utilizzato mezzo bicchiere di vino bianco (bicchierino da Limoncino per intenderci) e l’ho fatto sfumare]. Poi è il momento degli spinaci e il basilico che prendono sapore mixandoli insieme.

Una volta pronto saliamo, pepiamo e concludiamo con una spolverata del Re dei formaggi il Parmigiano Reggiano.

Ora puoi sederti, rilassarti e gustare il riso integrale con spinaci al profumo di basilico che ti sei appena preparata. Brava!

Buon appetito!

 

Autore dell'articolo: Elena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *