Fesa di tacchino ripiena di spalmabile all'aceto balsamico di Modena Giusti

Fesa di tacchino ripiena di spalmabile all’aceto balsamico di Modena Giusti

Per Pasqua torna “Georgica” – Festa della terra, delle acque e del lavoro nei campi a Guastalla (RE)
19 Marzo 2019
Salsa di asparagi e feta (per pasta corta)
10 Aprile 2019
Fesa di tacchino ripiena di spalmabile all'aceto balsamico di Modena
Condividi sui social:

Fesa di tacchino ripiena di spalmabile all’aceto balsamico di Modena Giusti, il piatto giusto per la bella stagione. Ecco la ricetta!

Non so a te ma la bella stagione mi suscita un “qualcosa di fresco” anche a tavola. Quale piatto ci inventiamo? Quali ingredienti utilizziamo oggi? Non andiamo tanto lontano da casa mia, a dir il vero. In dispensa ho sempre una bottiglia di aceto balsamico, in frigorifero due foglie di insalata e qualche salume. Ecco che il gioco è fatto!

Fesa di tacchino ripiena di spalmabile all’aceto balsamico di Modena

Tempo: 30 minuti

Dosi: 2 persone abbondanti

Ingredienti:

Preparazione per la fesa di tacchino ripiena

Anche la ricetta di oggi è facile e veloce da realizzare, del resto come tutte le ricette che ti presento qui!

Iniziamo.

Per prima cosa, in una piccola ciotola uniamo lo spalmabile cremoso e l’aceto balsamico di Modena Giusti. Con due movimenti rotatori, amalgamiamo i due ingredienti. In modo da creare un formaggio variegato.

Per svolgere questo passaggio ti puoi aiutare con un cucchiaio da tavola.

I sapori di tutti gli ingredienti, in bocca, sarà pieno e ben distinguibile!

Ora, grazie ad una sac à poche, bisogna farcire le singole fette di fesa di tacchino. Sempre del nostro spalmabile.

Nel piatto, come decoro, aggiungi delle foglie croccanti di insalata iceberg, condite con olio e qualche goccia schizzata di aceto balsamico Giusti.

Fesa di tacchino ripiena di spalmabile all'aceto balsamico di Modena

Se preferisci puoi creare delle fette più sottili: occorre tagliare le singole fette in due parti e creare dei rotolini più piccoli.

Fesa di tacchino ripiena di spalmabile all'aceto balsamico di Modena

Un ultimo consiglio che voglio darti è quello di preparare e consumare subito questa fesa di tacchino. Spesso salumi simili tendono a rilasciare un poco di acquetta e “rovinare” i condimenti, preparati con tanto amore.

Insomma metti in tavola e assapora nel frattempo, noi ci vediamo alla prossima ricetta.

La Rasdora

PS: Scopri altre ricette preparate con l’aceto balsamico di Modena Giusti qui!

Rasdora
Rasdora
Sono una cuoca a domicilio e porto l'Emilia-Romagna nelle case delle persone. Pranzi, cene e molto altro: dai uno sguardo alla mia creatività, commenta o condividila se secondo te può essere di aiuto a chi conosci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *