Salsa alla barbabietola per il lesso e altre carni | La Rasdora in cucina

Non sarà inverno senza la salsa alla barbabietola

Gamberoni all’aceto balsamico di Modena
20 Agosto 2017
Aquasalis: il sale senza sale per il benessere in tavola
24 Agosto 2017
salsa alla barbabietola
Condividi sui social:

La salsa alla barbabietola è una ricetta davvero semplice e gustosa, sia da mangiare da sola sia in abbinamento con altre pietanze. In agosto a casa la si prepara sempre e dura fino a Natale, anzi Gennaio. Ecco la ricetta della salsa alla barbabietola.

La salsa alla barbabietola è una salsa a pezzi grossi e a base di verdura.

Non è complicata da preparare, solo un poco lunga come tutte le cose preparate in casa.

Salsa alla barbabietola: dosi e ingredienti

Prepara il piano di lavoro con tutti gli attrezzi e le dosi giuste:

  • 1 kg di barbabietole
  • 1 kg di carote
  • 1 kg di cipolla bianca
  • 2 litri di olio cuore
  • 1 litro di aceto bianco
  • 3 cucchiai di sale grosso
  • 2 cucchiai di zucchero

Ricorda: tutte le dosi degli ingredienti sono riportate a peso pulito!

Come preparare la salsa…

Come dicevo all’inizio, la preparazione è un poco lunga ma non complicata!

In primis lava per bene tutta la verdura, elimina anche le parti “brutte” come ammaccature, tagli e parti annerite.

Una volta asciugato le verdure per bene (tranne la carota), taglia tutto a julienne. Nel mentre fai bollire, in una pentola grossa e alta, 1 litro di aceto, 3 cucchiai di sale grosso e 2 di zucchero a fiamma non alta.

Assicurati che sale e zucchero si siano sciolti per bene. L’aceto a questo punto ha raggiunto l’ebollizione e puoi unire nella pentola le verdure tagliate a julienne.

Fai bollire tutto per 15 minuti.

Taglia la cipolla sempre a julienne e ora aggiungila al composto in pentola e fai bollire per altri 5 minuti.

Ora puoi scolare la salsa e metterla ad asciugare: poni l’asse di legno in pole position, sopra metti una tovaglia vecchia oppure un telo. Copri per evitare le mosche e lascia a raffreddare. Qui il tempo varia molto dalla disposizione e dalla quantità.

Una volta raffreddata poni nella pentola 1 litro di olio cuore, aggiungi le verdure e mescola tutto per un paio di minuti.

Ora invasa e riempi di altro olio fino a coprire le verdure. Copri con la pellicola e quando completamente fredda chiudi il barattolo.

Quando parlo di barattoli intendo quelli con la chiusura ermetica bianca (meglio).

Con queste dosi preparo 10 vasi e durano circa 1 anno.

salsa alla barbabietola

Con questa ricetta avrai un contorno di verdure davvero delizioso e casalingo,

Rasdora

Rasdora
Rasdora
Sono una cuoca a domicilio e porto l'Emilia-Romagna nelle case delle persone. Pranzi, cene e molto altro: dai uno sguardo alla mia creatività, commenta o condividila se secondo te può essere di aiuto a chi conosci.

2 Comments

  1. Stefania ha detto:

    Più che un commento, una domanda. Bagno maria dei vasetti pieni si o no?
    Grazie

    • Rasdora ha detto:

      Ciao Stefania,
      io sterilizzo i vasetti prima di riempire.
      Poi una volta pieni, potresti anche procedere con il bagnomaria utilizzando le verdure crude inizialmente… ti dico solamente di fare attenzione ai tempi/temperatura perchè i vasi di vetro possono rompersi.

      Fammi sapere come è andata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *