Antipasto: ceci ferraresi e mortadella bologna | La Rasdora In Cucina

Millefoglie di ceci ferraresi e mortadella Bologna – Antipasto

Come leggere l’etichetta alimentare in modo corretto
2 Maggio 2020
Tagliatelle al ragù bolognese – Primo Piatto
11 Maggio 2020
Condividi sui social:

Ecco una deliziosa rivisitazione della tradizionale farinata di ceci ferraresi. Scopri la ricetta!

A Bologna troviamo anche tanti salumi, non solo i famosi tortellini. Regina dei salumi è la mortadella Bologna. 

Stiamo parlando di un insaccato cotto, tipico della zona di produzione, preparato con la sola carne di suino. Dal colore rosa e dal sapore leggermente speziato. 

Lo sai che dal 1998 la mortadella, o mortazza come si dice dalle mie parti, ha ricevuto il riconoscimento europeo e a oggi è l’unica che può forgiarsi dell’etichetta “Mortadella Bologna IGP” (indicazione geografica protetta). Regolamentata quindi da un disciplinare e dal suo consorzio. Mortadella Bologna IGP appunto.

Ti parlo della Mortadella Bologna, perché? Si sposa benissimo con la farinata di ceci, preparata in tutti i locali di Ferrara e provincia. 

Anche se per cultura la farinata di ceci è tipica della Liguria, a Ferrara ne vanno ghiotti. Qui prende il nome di “ceci o cece ferrarese” e si trova ovunque. 

Oggi ti presento la ricetta rivisitata e adattata alla mia creatività: è facile e puoi replicarla anche tu!

Millefoglie di farinata di ceci ferraresi

Ingredienti

  • 400 gr di farina di ceci bio
  • 1 litro di acqua
  • ½ bicchiere di olio EVO bio
  • sale q.b.
  • pepe q.b
  • mortadella per farcire

Procedimento per una farinata di ceci ferraresi di successo. 

Il procedimento che nel tempo ho affinato richiede un poco di organizzazione: i tempi infatti sono 5 ore di riposo e  30 minuti di cottura in forno.

Preparare in una ciotola la farina di ceci e versare l’acqua a filo. Inizia a mescolare per 5 minuti poi copri aiutandoti con la pellicola, per 5 ore fuori dal frigo. Noterai essersi addensata sul fondo quindi mescola, dopo 30 minuti mescola ancora così per 5 volte sempre ogni 30 minuti. 

farina di ceci fatta in casa
Farina di ceci pronta per la preparazione
Unire la farina di ceci ferraresi con acqua a filo e mescolare

Prepara una farinata di ceci in teglia da leccarsi i baffi!

Trascorso questo tempo, sempre a filo, versa il mezzo bicchiere di olio EVO. Continua a mescolare. Aggiungi sale e pepe e inforna con forno ventilato già caldo, a 180° per 30 minuti circa.

farinata di ceci
alla farinata aggiungi olio extra vergine di oliva a filo
aggiungi sale e pepe

Terminata la cottura, passiamo alla fase di raffreddamento. 

Infatti una volta fredda, la nostra farinata di ceci ferraresi può essere tagliata nella forma preferita. Io ho utilizzato stampini da 2 e 3 cm. 

farinata di ceci ferraresi
Tolta dal forno la farinata di ceci deve raffreddarsi

Come vedi dalle foto ho utilizzato due misure diverse, una piccola e una poco più grande. In totale ho tagliato 4 dischetti, sconsiglio di farne di più. Anzi, se ti ritrovi con 5-6-7-8- dischetti crea una seconda millefoglie e bilancerai il piatto. 

Fra un dischetto di farinata di ceci ferraresi e l’altro, ho inserito dei dischetti della stessa forma di mortadella Bologna. Puoi fissare il tutto con uno stuzzicadenti. 

millefoglie farinata di ceci
Crea tanti dischetti per creare la millefoglie

In questo modo ottieni un antipasto delizioso che non stanca mai, come alternativa alla farinata di ceci farcita.

millefoglie di farinata di ceci ferraresi e mortadella bologna
Crea una piccola millefoglie con strati alternati

Come fare la farina di ceci fatta in casa?

Come puoi notare dalle foto, la mia farina di ceci è stata realizzati in casa utilizzando ceci biologici.

Il procedimento è semplice ma richiede diversi passaggi: per prima cosa è necessario lavare accuratamente i ceci e asciugarli su di un panno per tutta la notte. Il nostro obiettivo è essiccarli il più possibile per questo motivo, successivamente, andremo a infornarli per 20 minuti a 200°.

Una volta freddi iniziamo a macinarli con un macinino da caffè. Anche il robot da cucina è utile a patto che il boccale sia altro e stretto.

Iniziate a macinare fino a che i ceci ferraresi non diventano polvere. Prima di utilizzarla meglio passarla al setaccio e togliere tutte le impurità!

Che ne dite di questo delizioso antipasto? Condividete con me i vostri capolavori!

Rasdora

———————————————————————————————————————————————

Con questa ricetta partecipo a NUTRIBIO – Mangiare consapevolmente”, il progetto promosso dall’associazione dei produttori biologici Orizzonte Campagna con l’obiettivo di valorizzare le produzione agricole biologiche e di promuoverne la conoscenza presso i consumatori. In collaborazione con Regione Emilia – Romagna, all’interno del programma di Sviluppo rurale dell’Emilia – Romagna sostenuto dal Fondo Europeo per lo sviluppo rurale.

Rasdora
Rasdora
Sono una cuoca a domicilio e porto l'Emilia-Romagna nelle case delle persone. Pranzi, cene e molto altro: dai uno sguardo alla mia creatività, commenta o condividila se secondo te può essere di aiuto a chi conosci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *