Il Patè di sgombro per rallegrare ogni tuo piatto! - unarasdorasingleincucina

Il Patè di sgombro per rallegrare ogni tuo piatto!

Crema di zucca – condimento ideale per la pasta all’uovo
20 Gennaio 2019
Cheesecake cioccolato e fragole – San Valentino esplosivo!
7 Febbraio 2019

Il patè di sgombro è un’ottima soluzione per occasione: salva vita o tocco gourmet, prova questa ricetta!

Che si parli di patè o di creme, parliamo sempre di ricette golose e allegre per i nostri piatti… pensiamo al tempo di preparazione se utilizzati come base!

Il patè di sgombro è una di queste preparazioni: per l’occasione ho utilizzato il cuor di filetto di sgombro Zarotti, eleganti nel loro essere già porzionati e ricchi di sapore grazie alla conservazione nell’olio d’oliva.

Ecco la preparazione.

Tempo: 30 minuti

Ingredienti:

  • 400 gr di cuor di filetto sgombro Zarotti
  • 2 cucchiaio di capperi dissalati
  • olio EVO
  • 200 gr di patata lessa
  • 1 acciuga
  • crema di acciuga Zarotti (facoltativa)
  • 100 gr di burro morbido

Preparazione:

Per prima cosa prepara tutti gli ingredienti sul tavolo da lavoro.

Inizia con il tagliare a cubetti la patata lessa e il burro morbido. Unisci i capperi e con l’aiuto di una forchetta mescola il tutto per bene.

Ma senza lo sgombro che patè di sgombro prepariamo? nessuno… e allora aggiungiamo anche 400 gr di cuor di filetto di sgombro, mescola il tutto finchè non si amalgama per bene.

In alternativa ai filetti di acciuga, se ti trovi sprovvista, poi utilizzare la crema di acciughe oppure utilizzare la crema di acciughe ugualmente per dare maggior sapore. Ne basta una noce. 

Se necessario aiutati con il robot da cucina: mescolare a mano richiede molta pazienza e tanta energia!

Una volta pronto puoi utilizzare il patè di sgombro Zarotti subito oppure conservarlo in frigorifero per una settimana al massimo. Si sposta bene con i crostini croccanti ma anche nella pasta corta come fusilli e farfalle.

Alla prossima bontà,

La Rasdora

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *