Vellutata di cavolfiore all'orientale - unarasdorasingleincucina

Vellutata di cavolfiore all’orientale

Torta di Mele facile e perfetta per la colazione
28 novembre 2018
Cerchi un Natale zero sprechi e senza sbattimenti? Ecco la guida!
10 dicembre 2018

Vellutata di Cavolfiore all’orientale è un piatto tradizionale ma ricco di gusto grazie a questa rivisitazione aromatica. Se deideri portare in tavola un piatto insolito sei nel posto giusto!

Nelle stagione fredda troviamo ovunque il cavolfiore, una verdura non troppo saporita e per alcuni complicata perché in cottura rilascia il suo profumo pungente.

A me piace tanto e in tutte le versioni e in questa ricetta ho voluto creare sapori del tutto nuovi: curry e paprika!

Vellutata di cavolfiore all’orientale: ingredienti e cottura

Dosi: 3 persone abbondanti

Tempo: 40 minuti circa

Ingredienti:

  • 500 gr di cavolfiore
  • 200 gr di mais lessato
  • 2 patate grandi
  • brodo vegetale
  • 1/2 porro
  • olio EVO
  • 2 cucchiaini di curry
  • 1 cucchiaino di paprika per decorare
  • sale

 

Preparazione:

Dopo aver pulito il cavolfiore, il porro e sbucciato le patate passiamo al taglio:

  • le patate a cubetti
  • il porro leggermente tritato se vuoi sminuzzarlo con il mixer prima di farlo rosolare
  • il cavolfiore spezzettato dalle protuberanze

 

Ora nella pentola versiamo l’olio EVO e il porro tritato senza annerirlo.

Una volta pronto il soffritto riponiamovi i pezzi di patata e cavolfiore con un pizzico di sale. Aiutandoci con il brodo vegetale stufiamo le verdure senza farle attaccare al fondo della pentola. Il tutto mescolando di tanto in tanto, su fiamma media per una trentina di minuti.

Non appena le verdure sono morbide e il liquido rappreso mixiamo il tutto alla massima velocità, successivamente inseriamo anche i 200 gr di mais e 2 cucchiaini di curry.

Per mixare il composto utilizza il mixer a immersione oppure il classico robot da cucina. In quest’ultimo caso lascia raffreddare le verdure perché la temperatura fa crepare il contenitore essendo, solitamente, di plastica.

Otterrai così una crema densa che ancora calda puoi servire con le fette di pane bruschettato e in aggiunta la paprika per decorare.

 

Che ne pensi di questa versione orientaleggiante?

A presto,

La Rasdora

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *