5 consigli per come organizzare una cucina di casa - cucina sostenibile - unarasdorasingleincucina

5 consigli per come organizzare una cucina di casa – cucina sostenibile

Tagliatelle al ragù bolognese – Primo Piatto
11 Maggio 2020
zuppa maltagliati e ceci romagna
Zuppa maltagliati e ceci – primo piatto
12 Maggio 2020
Condividi sui social:

Desideri creare una cucina organizzata e sostenibile? TI svelo i miei trucchi per vivere felice e serena!

Stanca di sentire tanti luoghi comuni ho deciso di aiutarti e semplificarti la vita: vedrai sarai più contenta e scoprirai di avere più tempo per divertirti in cucina. 

Voglio essere diretta con te: avere una cucina moderna e organizzata è possibile. Per questo motivo ti svelo i miei trucchi del mestiere!

Come organizzare una cucina moderna e funzionale!

Il vero trucco per organizzare una cucina moderna e funzionale sta nella scelta del metodo. Mi spiego meglio: la cucina è spesso area di accumulo perchè tutto quello che ci passa sottomano può essere di aiuto un giorno. Balle! Sono solo oggetti che ci occupano spazio quindi è d’obbligo organizzare con criterio e mantenerlo nel tempo. 

Trova tempo per cercare il metodo che senti tuo

Nel frattempo voglio esserti d’ispirazione con alcuni esempi: 

  • il portaspezie può essere di ultima generazione, grazie al magnete li puoi attaccare al frigorifero oppure inserisci un vano nell’anta interna della dispensa
  • organizza il cibo in barattoli di vetro, ognuno con la propria etichetta così ti semplifichi la ricerca quando apri la dispensa
  • per alcune verdure (patate, cipolle esempio) e alcuni alimenti come il pane puoi usare i cassetti oppure dei contenitori appositi da conservare nei cassetti 
  • fai ordine utilizzando i cestini
  • per dare ordine al frigorifero usa scatole trasparenti: in un colpo d’occhio vedi subito il contenuto e sono facili da pulire
  • riduci tutti i gonfiori delle confezioni che metti in frigorifero, in alcuni casi riusa i sacchetti freezer
  • trova apposite griglie per tenere in ordine i coperchi 
  • organizza piatti, stoviglie e pirofile nei cassetti con opportuni separatori per non rovinare i bordi oppure appendili come si faceva una volta con le tazze
  • gli utensili da cucina possono essere appesi al muro e diventare un complemento d’arredo

Tutto molto bello ma prima di passare alla vera fase operativa, è necessario fare ordine. In altre parole, fare una lista di tutto quello che vediamo in cucina: ingredienti, plastica, contenitori, cassetti e ante, elettrodomestici rotti e funzionanti. Fare un vero inventario.

Successivamente riorganizziamo questo tutto secondo il nostro criterio e prima di posizionarli in scaffali e cassetti meglio effettuare una pulizia profonda… lo so, è da tempo che non la fai ma adesso ti tocca. Non puoi più rimandare 🙂 

Gli spazi ora sono pronti per la riorganizzazione!

in particolare come organizzare i contenitori di plastica? 

I contenitori di plastica sono semplici da organizzare. 

Anzitutto devono essere trasparenti e delle giuste dimensioni, a seconda di dove viene riposto. 

Su di un lato oppure sul coperchio possiamo applicare una etichetta con il nome del contenuto. Una volta iniziato con un ingrediente e bene usare sempre lo stesso contenitore per lo stesso ingrediente.

Forse non lo devo neanche dire ma per sicurezza: getta i contenitori deformati, quelli che restano maleodoranti e macchiati. 

Un’idea possono essere certe scatole IKEA oppure alcuni cassetti se non addirittura griglie come ti accennavo negli esempi sopra. 

e come sistemare le pentole nei cassettoni?

Altra nota dolente sono le pentole all’interno dei cassetti, ogni modo le posizioni sembra sempre non andare bene perchè il manico blocca la chiusura oppure una di loro è troppo alta. 

Una soluzione efficace sono i cassetti delle giuste dimensioni. Ad esempio i cassetti della cucina più grandi e profondi sono adatti alle pentole alte e sottili. 

Per mantenere pulito lo spazio del cassettone è bene posizionare un tappetino di simil gomma e antiscivolo così raccogliere lo sporco diventa un gioco da ragazze!

Anche un elastico oppure una griglia può esservi di aiuto per mantenere solidi e uniti i coperchi di ogni fattura. 

Mai pensato di appendere le padelle e le pentole? un’ ottima alternativa ai cassettoni!

Come organizzare la cucina: 5 passi fondamentali

Ricapitolando tutto in 5 passi ritroviamo l’attenzione alla pulizia, alle scadenze e a come sono riposti gli spazi nonché gli elettrodomestici. Ecco una sintesi dei miei step:

come organizzare una cucina di casa

Oggi abbiamo parlato di come organizzare una cucina di casa moderna e funzionale guardandoti intorno, qual’è la salute dei tuoi spazi in cucina?

Rasdora

Rasdora
Rasdora
Sono una cuoca a domicilio e porto l'Emilia-Romagna nelle case delle persone. Pranzi, cene e molto altro: dai uno sguardo alla mia creatività, commenta o condividila se secondo te può essere di aiuto a chi conosci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *