Marmellata di Uva Rossa senza semi fatta in casa | La Rasdora in cucina

Marmellata di Uva Rossa senza semi

pesche ripiene senza uova
Pesche ripiene senza uova e zucchero
13 Luglio 2020
pomodori farciti freddi senza uova e senza cottura
Pomodori farciti freddi senza uova e cottura
27 Luglio 2020
marmellata di uva rossa senza semi
Condividi sui social:

Estate è sinonimo di marmellata: prova la deliziosa marmellata di uva rossa senza semi!

L’uva rossa è uno dei frutti estivi, di Settembre in particolare, ricco di nutrienti per il nostro sistema linfatico. Un modo per assumere tutti i nutrienti, e diverso dal solito, è la marmellata.

Forse questa sarà l’ultima della stagione ma voglio condividere con te anche questa ricetta, sempre smart: la marmellata di uva rossa!

MARMELLATA DI UVA ROSSA

Ingredienti:

  • 200 gr di uva rossa 
  • 70 gr di zucchero
  • 1 fettina di limone o arancia

Procedimento per una marmellata di successo:

Lavare per bene l’uva rossa sotto l’acqua corrente fresca. 

La preparazione della marmellata di uva rossa comporta la suddivisione di ogni acino, pulito a sua volta dai semi interni. Aiutati con i guanti.

All’interno di una casseruola riporre i 200 gr di uva rossa pulita a fiamma media e schiacciamoli con il cucchiaio così da farli sfaldare. Per 20 minuti circa.

come fare la marmellata
gli acini devono buttar fuori il loro liquido
ricette facili con uva
aggiungi lo zucchero anche prima di azionare il passaverdure

Effettuare un passaggio nel passaverdure per togliere la buccia e raccogliere il succo.

uva ricette conserve
Usa il passa verdure, se non ami i pezzettoni nella marmellata

Ora trasferite il tutto sul fuoco ed aggiungere lo zucchero, lasciando bollire il composto per 20 – 30 minuti circa. 

Versare la marmellata nei vasi di vetro ben sanificati. 

per equilibrare gli zuccheri già presenti nella frutta e quello aggiunto puoi aggiungere il succo di una fettina di limone o d’arancia.

.

Voglio fare la marmellata d’uva senza zucchero: come fare?

In questo caso la ricetta si semplifica, ed è possibile seguire due passaggi:

  1. pestare gli acini dopo averli lavati e sgranati, comprese di bucce, lasciando per 20-30 minuti sul fuoco

oppure

  1. aggiungere 1 mela matura senza buccia e procedere come al punto 1)

Le aggiunte alla marmellata di uva

I segreti che ti sto per svelare valgono soprattutto per la marmellata fatta in casa con uva bianca: aggiungi due mele e un mezzo bicchierino di grappa, in questo modo acquisisci un gusto più equilibrato, consistenza e dal giusto grado zucchero.

Come togliere i semi dell’uva per fare la marmellata?

In questa ricetta ho presentato un modo casalingo e rudimentale, ovvero quello di tagliare in due parti l’acino con la lama d’un coltello e con il polpastrello staccare i semi. In realtà in commercio potete trovare dei snocciolatori per sgranare l’uva, sono attrezzi che automatizzano l’azione.

Le marmellate: che tipi!

Dopo aver descritto la differenza tra marmellata, composta e confettura ho creato alcune ricette sempre smart per avere un gusto sempre nuovo a colazione e a merenda. Parlo della versione ai mirtilli e alle ciliegie con cannella. Provale tutte!

Rasdora

PS: la marmellata di uva può essere abbinata anche ai formaggi stagionati e piccanti pure di capra, prova anche tu!

PPS: ti lascio il link alla diretta proprio qui, buona visione!

Rasdora
Rasdora
Sono una cuoca a domicilio e porto l'Emilia-Romagna nelle case delle persone. Pranzi, cene e molto altro: dai uno sguardo alla mia creatività, commenta o condividila se secondo te può essere di aiuto a chi conosci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *