Crostino di ricciolose Zarotti mozzarella limone e timo - unarasdorasingleincucina

Crostino di ricciolose Zarotti mozzarella limone e timo

Crostino di alici del Mar Cantabrico stracciatella e pomodoro secco
14 agosto 2018
Pollo croccante marinato all’arancia
17 agosto 2018

Le ricciolose Zarotti sono un ottimo aperitivo consumate da sole e un delizioso finger food se abbinato ad altri ingredienti come mozzarella fior di latte, agrumi e aromi. Ecco la mia ricetta per il buffet di Ferragosto.

Crostino di ricciolose Zarotti mozzarella limone e timo

Dosi per 5 persone

Tempo: 15 – 20 minuti

Ingredienti:

  • 1/2 baguette
  • mozzarella fior di latte
  • ricciolose mix
  • buccia di limone bio
  • timo

 

Procedimento:

Tagliamo il pane a rondelle e poniamolo sopra ad un grillo oppure all’interno di una padella a fuoco basso, da far andare sul piano cottura.

Una volta ben bruschettate chiudiamo la fiamma, e poniamole a raffreddare sul piano di lavoro.

Ora in sequenza è il momento di tagliare la mozzarella, delle dimensioni della rondella di pane. Successivamente poniamovi la mozzarella e la ricciolosa: il mix di ricciolose è il massimo perché accontenta tutti i palati con peperoncino, cappero, cipollina e oliva farcita.

Quando riponi le ricciolose sopra alla mozzarella mantieni un poco di olio di accompagnamento per mantenere intanto il sapore deciso delle acciughe!

Prima di impiattare disponete una pioggia di timo e di buccia di limone BIO grattuggiata oppure lasciamo al naturale per assaporare tutto il sapore del mare!

 

Ora siedi a tavola e gusta tutta la bontà delle ricciolose,

Buon ferragosto anche a te!

La Rasdora

 

————————————————————————————————————————————————

Per questa ricetta ho utilizzato Le ricciolose di Zarotti: doppi filetti di alici arrotolate per un doppio gusto disponibile in 4 varianti: con cipollina, oliva farcita, peperoncino, cappero (presente anche la confezione da 150g Gran Mix che raccoglie tutte le varianti dell’orto mediterraneo). Prova anche tu!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *