Ricetta pane fatto in casa con farina acqua e lievito di birra fresco - unarasdorasingleincucina

Ricetta pane fatto in casa con farina acqua e lievito di birra fresco

Ricetta pane con farina di manitoba
29 Luglio 2018
Tramezzini estivi per l’apericena di Agosto
2 Agosto 2018

Il pane fatto in casa è un dono per tutta la famiglia, non trovi? Ecco la ricetta pane fatto in casa, semplice per preparare un ottimi filoncini!

 

Ricetta pane fatto in casa con farina acqua e lievito di birra fresco

Dose: 5 filoncini circa

Tempo: 3h di lievitazione + 20 minuti circa di lavorazione + 40-50 minuti di cottura

Ingredienti:

  • 480 gr di farina
  • 250 ml di acqua
  • 60 ml di Olio EVO
  • 20 gr di lievito di birra fresco
  • 10 di sale
  • cereali o semi a piacere

 

Procedimento:

In primis facciamo sciogliere 20 gr  di lievito di birra fresco in 125 ml di acqua ambiente/tiepida.

Prepariamo la farina e aggiungiamovi il lievito sciolto. Unite la resta metà di acqua rimanente e l’olio. Continua a mescolare e impastare.

Solo nel momento in cui tutti gli ingredienti si sono trasformati in impasto, quindi non sono più allo stato liquido, mettiamo anche il sale.

Impastiamo ancora per una decina di minuti, in questo il lievito si attiva.

Riponiamo in un contenitore la sfera ottenuta, coperta con pellicola o strofinaccio e in un luogo asciutto per 2 ore di lievitazione.

Trascorso questo tempo lavoriamo l’impasto ancora per 5 minuti, poi dividiamolo in piccole sfere… almeno 5 ne dovresti ottenere ma dipende anche da quanto le facciamo grandi.

Lavoriamo la singola sfera magari chiedendo aiuto al mattarello: cerca di ottenere una forma rettangolare per fare un filoncino.

Arrotola per dare la forma che vedi in foto e fai un’incisione sopra.

Riponi tutto su una piastra da forno, copri per far lievitare ancora 1 ora.

il pane fatto in casa dura al massimo 3 giorni, se molto duro trasformalo in pan grattato!

Dopo la cottura puoi conservarlo in frezeer e consumarlo nel momento del bisogno.

Ora inforna per 45- 50 minuti a forno caldo 180°

prima di infornare puoi dare una spennellata di olio sopra ogni filoncino e aggiungere i tuoi semi preferiti

Una volta cotta puoi metterlo in tavola subito oppure conservarli in un luogo fresco e asciutto,

a presto

La Rasdora

ps: quando ho realizzato questa ricetta ho notato che i filoncini fuori erano croccanti e dentro morbidi ma non così tanto. Il giorno dopo tendeva ad essere già duro pur conservandolo bene. Attendo i tuoi risultati e consigli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *